Premio internazionale - 1984

Hans Urs von Balthasar

Il teologo Hans Urs von Balthasar, cui è stato conferito il Premio internazionale Paolo VI
1984, nasce a Lucerna il 12 agosto 1905. Dopo aver studiato letteratura tedesca e filosofia a Vienna, a Berlino (dove fu allievo anche di Romano Guardini) e a Zurigo, nel 1929 entra nella Compagnia di Gesù, proseguendo in varie sedi gli studi di filosofia, teologia e patristica.
Divenuto sacerdote nel 1936, svolge un'intensa attività di studio che trova esito in una vastissima produzione editoriale (oltre 600 opere) culminante nella monumentale estetica teologica Herrlichkeit, cui hanno fatto seguito la Teodrammatica e una logica teologica.

Nel 1950 aveva lasciato con suo grande sacrificio i gesuiti per l'impossibilità di realizzare all'interno della Compagnia un suo progetto di comunità di laici e di sacerdoti. Venne quindi accolto nel clero di Coira. Von Balthasar, nominato cardinale da Giovanni Paolo II, non poté ricevere la porpora, perché la mattina del 26 giugno 1988, mentre si accingeva a lasciare Basilea per Roma, dove avrebbe dovuto prendere parte al solenne Concistoro d'investitura, moriva improvvisamente.