05/12/2016

Nuova pubblicazione: Montini. Arcivescovo di Milano

La ricorrenza del sessantesimo anniversario dall'ingresso di Giovanni Battista Montini a Milano, il 6 gennaio 1955, ha suggerito all'arcidiocesi di Milano e all'Istituto Paolo VI di Brescia l'opportunità di avviare uno studio d'insieme del suo ministero episcopale nella Chiesa ambrosiana. L'episcopato milanese di Montini non è un campo inesplorato per gli studiosi, ma i contributi raccolti in questo volume offrono elementi nuovi di conoscenza attinti dallo studio dei documenti dell'Archivio della Segreteria dell'Arcivescovo Montini custodito presso l'Archivio Storico Diocesano di Milano. Per la prima volta si compie il tentativo di proporre una considerazione complessiva dell'episcopato montiniano attorno a tre ambiti che scandiscono le sezioni del volume: l'istituzione ecclesiale con i suoi diversi soggetti e le molteplici strutture cui ha dato vita, l'azione pastorale con le forme fondamentali in cui si attua la missione della Chiesa e i complessi legami che la Chiesa intreccia con la società e la cultura.

Con i contributi di: Luca Bressan, Angelo Maffeis, Agostino Giovagnoli, Ennio Apeciti, Valentina Soncini, Maria Bocci, Federica Maveri, Giorgio Del Zanna, Giselda Adornato, Luciano Caimi, Adriano Caprioli, Cecilia De Carli, Edoardo Bressan, Alfredo Canavero, Aldo Carera, Daniele Bardelli, Andrea Bellani, Fulvio De Giorgi, Eros Monti, Michele Scapinello, Dionigi Tettamanzi e Angelo Scola.